ROMANTICA PRAGA

SAM_3150
La Basilica Santa Maria di Tyn nella Piazza della Città vecchia

Praga è la capitale della Repubblica Ceca, una città magnificamente romantica, bella da incantare, ideale per trascorrere un weekend in qualsiasi stagione dell’anno.

Anche se molti dicono sia la primavera il momento ideale per visitare Praga, personalmente ci sono sempre andata d’inverno, una volta per il Capodanno, e non posso che consigliarvela in questa stagione con i suoi splendidi panorami innevati, la pista di pattinaggio nella Piazza della Città Vecchia e le bancarelle natalizie …

COME ARRIVARE E COME SPOSTARVI

In aereo ma anche in treno o in auto, da Verona abbiamo impiegato circa 7 ore per raggiungere Praga in macchina, tragitto senza alcuna difficoltà tra l’altro.

Anche se l’aereo è senz’altro il mezzo più veloce e anche economico, dato che le principali compagnie low cost fanno prezzi davvero molto competitivi.

Per spostamenti di medio lungo raggio, come ad esempio dall’aeroporto al centro città, utilizzate i taxi, abbastanza economici.

Se soggiornate in città (nei quartieri più centrali Stare Mesto e Mala Strana) potete tranquillamente spostarvi a piedi considerato che le distanze sono modeste.

 

PIAZZA DELLA CITTÀ VECCHIA

E’ il cuore pulsante di Praga, la piazza più grande e centrale della città nel quartiere antico (Stare Mesto) esteticamente molto bella.

Nel periodo natalizio si riempie di splendidi mercatini e bancarelle di specialità culinarie locali, come prosciutto di Praga arrostito sulle braci, crauti ed un delizioso dolce dal nome impronunciabile, il trdelnik , quanti ne ho mangiati!!!

Sulla piazza si affacciano numerosi edifici, il municipio con il caratteristico e famosissimo orologio astronomico (obbligatorio fermarsi ad osservare lo scoccare delle ore per assistere alla parata delle statuine che ruotano attorno), la bella Chiesa di San Nicola e l’ancor più bella Basilica Santa Maria di Tyn , stupendo esempio di architettura gotica, da visitare!

Consiglio anche di salire sulla torre dell’orologio per godere di un bel panorama sulla città e farsi un’idea di dove si trovano i principali monumenti.

SAM_3147
Il celebre orologio astronomico
SAM_3153
Buonissimo dolcetto tipico, il trdelnik

PONTE CARLO

Uno dei simboli Praga, collega Stare Mesto al quartiere di Mala Strana, è un lungo ponte in pietra sul fiume Moldava, sul quale si affacciano 30 statue raffiguranti i santi più importanti nella cultura boema.

Ponte Carlo risulta sempre decisamente molto affollato, dai turisti ma anche da numerosi artisti di strada che si esibiscono e dai pittori che traggono ispirazione dai suggestivi paesaggi per nuove opere.

Essendo un passaggio obbligato della città, vi capiterà di attraversarlo più volte sia di giorno che di sera, questo ponte e l’incantevole vista sul castello di Praga, regalano emozioni ogni volta.

La mia versione preferita è quella serale, magico il gioco di luci che si crea intorno alle sculture!

image1
Ponte Carlo night …
SAM_3137
and day …

CASTELLO DI PRAGA E CATTEDRALE DI SAN VITO

Il Castello di Praga si trova su una lieve altura che domina Praga, ci si può arrivare a piedi con una lunga ma piacevole passeggiata oppure potete prendere il taxi che vi porterà fino alle porte del castello.

Consiglio di fare il biglietto globale per la visita all’intero complesso (circa 15 euro), che vi occuperà almeno 3 ore, in realtà non si tratta di un solo edificio ma di una vera e propria cittadella medioevale, la più grande d’Europa, con palazzi, chiese e stradine.

Il castello di per sé mi ha un po’ deluso, gli interni sono abbastanza spogli ma vale la pena assistere al cambio della guardia alle ore 12.00

Molto bella ed imponente invece la Cattedrale di San Vito, architettura gotica, con navate altissime e maestose.

Tra le viuzze del villaggio medioevale si distingue il famoso Vicolo d’oro, il quale secondo la leggenda era abitato dagli alchimisti e dagli architetti che lavoravano per il re, la stradina è davvero graziosa, ci sono 11 casette variopinte perfettamente restaurate e l’atmosfera che si respira è fiabesca.

Una curiosità, molti anni più tardi nella via risiedettero anche celebri scrittori come Kafka e Seifert.

SAM_3196
Particolare della Cattedrale di San Vito

 

Cos’altro vedere e fare a Praga?

Se avete qualche giorno in più a disposizione, Praga è una città che non annoia e dove si possono trovare interessanti cose da fare e vedere.

Un breve decalogo :)

  1. Una visita all’antico cimitero ebraico
  2. Due passi per il quartiere più moderno, Nove Mesto, per ammirare qualche architettura recente come il celebre Dancing Palace
  3. Visitare il Museo nazionale di Praga in Piazza San Vinceslao (Nove Mesto)
  4. Un giro al Parco Letna, verde lussureggiante e vista mozzafiato sulla città
  5. Assistere ad un concerto nel meraviglioso Teatro Nazionale di Praga
  6. Un giro al grande Zoo di Praga, al settimo posto tra i migliori zoo del mondo secondo Forbes (bello!)
  7. Last but not Least. Mangiate il gulash (che in realtà è un piatto di origini ungheresi) servito nel pane, immancabilmente accompagnato da un boccale di birra, in uno dei tanti locali caratteristici del centro!

SAM_3220
Il cimitero ebraico
SAM_3192
Splendida veduta della città

Lascia una risposta

*